Regolamento

GSVC13 bootcamp

Chi può partecipare

Un team di due o più persone con un’idea di business (social venture) che prospetti sia la sostenibilità finanziaria (e possibilmente il profitto) che la generazione di benefici sociali e/o ambientali rilevanti e misurabili.

Sono eleggibili alla Global Social Venture Competition le social venture che :

  • non siano ancora costituite o siano operanti dopo il 1/1/2015. Come data d’inizio si considera la data del primo ricavo o del primo brevetto (il primo dei due casi).
  • non siano controllate da un ente esistente, sia esso profit o non profit.
  • non abbiano ricevuto più di 250.000 € di finanziamento sotto qualunque forma (venture capital, grant, prestiti, ecc.)
  • non abbiano più di 500.000 € di fatturato al 30/11/2016.
  • non abbiano partecipato alla competizione per più di due anni consecutivi oppure non abbiano già preso parte alle Global Finals

 

Come si partecipa

A partire dal 1 novembre 2016 ed entro il 5 dicembre 2016  iscrivendosi sulla piattaforma https://gsvc2017-italy.startupcompete.co/ e caricando:

  • un executive summary (max 4 pag.) della propria idea d’impresa, redatto secondo le linee guida pubblicate sul sito, con particolare descrizione dell’impatto sociale inseguito;
  • i CV dei componenti il team proponente;
  • un breve video, anche artigianale, di presentazione dell’impresa di durata massima di 2 minuti (opzionale)

La partecipazione alla GSVC è completamente gratuita.

 

Scadenze Italian Round

Entro il 15 dicembre 2016 verranno comunicati i team che passano alla fase successiva.

Entro il 31 gennaio 2017  i team, che avranno superato la fase di selezione degli executive summary, dovranno caricare:

  • il business plan della propria idea di impresa (max 10 pag.) completo di un conto economico a tre/cinque anni:
  • un pitch deck di 10-12 slides
  • un breve video, anche artigianale, di presentazione dell’impresa di durata massima di 2 minuti.

I giorni 1 e 2 febbraio 2017 i team selezionati sulla base del business plan parteciperanno a due giornate di formazione sull’investor readiness, seguite da sessioni di coaching sul perfezionamento del pitch a cura di esperti selezionati da Intesa SanPaolo.

Nei giorni 14 e 15 febbraio 2017 verranno selezionati dal comitato organizzatore i 6 teams che parteciperanno all’evento finale Global Social Venture Competition e del premio Romano Rancilio Award che si terrà il giorno 23 febbraio 2017.

Tutti i documenti che concorrono alla edizione nazionale potranno essere redatti in italiano o in inglese.

 

Criteri di valutazione  di GSVC Italian Round – Romano Rancilio Award

I criteri con cui verranno giudicati i business plan sono i seguenti:

Sistema di prodotto: chiarezza delle caratteristiche del prodotto/servizio, capacità di soddisfare i bisogni dei clienti, attrattività, rilevanza, cambiamenti o significativi miglioramenti della situazione esistente.

Mercato e sostenibilità: chiarezza nell’identificazione dei clienti, dimensione del mercato potenziale, scalabilità (potenziale di crescita o di replicabilità dell’impresa), profondità e precisione dell’analisi del sistema competitivo.

Management team: esperienza e conoscenza del settore, curricula dei membri del team, presentazione chiara ed esaustiva del team e delle competenze detenute nonché dell’assunzione dei ruoli nella social venture.

Impatto sociale: precisione del giudizio e della quantificazione dell’impatto sociale. Questa sezione, che potrà essere dettagliata a discrezione del team, sarà valutata con particolare attenzione in base a 3 criteri fondamentali:

  • Chiarezza della dichiarazione del valore sociale e/o ambientale della social venture.
  • Consistenza e precisione delle metriche di misurazione dell’impatto sociale generato.
  • Innovatività dell’approccio della social venture in riferimento al contesto su cui la stessa andrà a incidere.

 

Premi e riconoscimenti

I primi due classificati avranno diritto a:

  • Tuition parziale al Master PMI ALTIS.

  • Premio Romano Rancilio Award all the colors of [ad]venture dell’ammontare di 10.000 € ciascuno.
  • Accesso alle Global Finals di Berkeley, 5-7 aprile 2017

    Per partecipare alla fase internazionale – dove concorreranno, con altre proposte provenienti da tutto il mondo, per l’assegnazione di premi in denaro, altre informazioni sul sito www.gsvc.org - è inoltre necessario l’inserimento nel team imprenditoriale di almeno uno studente o un neolaureato con laurea triennale (conseguita dopo il 1/1/2013) o laurea magistrale o Master (conseguita dopo il 01/01/2015) . Lo studente deve essere attivamente coinvolto nello sviluppo del business plan della nuova social venture.

    La fase internazionale del concorso prevede la stesura di documenti esclusivamente in lingua inglese.