Ultime notizie

Salesforce offre, Wall Street dubita che le azioni scendano del 6,3% dopo gli utili

Salesforce offre, Wall Street dubita che le azioni scendano del 6,3% dopo gli utili

Gli investitori di Wall Street possono essere bestie volubili. Prendi Salesforce come esempio. Il gigante del CRM ha annunciato un trimestre da 5,82 miliardi di dollari quando ha riportato utili ieri. I ricavi sono aumentati del 20% anno su anno. La società ha anche registrato un fatturato totale di 21,25 miliardi di dollari per il FY2021 appena chiuso, in aumento del 24% su base annua. Se ciò non bastasse, ha aumentato la sua guida FY2022 (il suo prossimo anno fiscale) a oltre $ 25 miliardi. Cosa non va?

Se desideri maggiori entrate trimestrali, Salesforce ti ha dato maggiori entrate. Desideri una crescita elevata e un fatturato previsto solido: verifica e verifica. In effetti, è difficile trovare qualcosa di cui lamentarsi nella relazione. L’azienda sta funzionando e sta crescendo a un ritmo che è notevole per un’organizzazione delle sue dimensioni e maturità – e si prevede che continuerà a funzionare e crescere.

Come ha reagito Wall Street a questo rapporto stellare? Ha punito il titolo con il prezzo in ribasso di oltre il 6%, una giornata piuttosto triste considerando che la società ha portato a casa una pagella così promettente.

Allora cosa sta succedendo qui? Potrebbe essere che gli investitori semplicemente non credano che la crescita sia sostenibile o che la società abbia pagato in eccesso quando ha acquistato Slack alla fine dello scorso anno per oltre $ 27 miliardi. Potrebbe essere solo la gente che reagisce in modo eccessivo a un mercato in fase di raffreddamento questa settimana. Ma se gli investitori sono alla ricerca di un’azienda in forte crescita, Salesforce lo sta offrendo.

Sebbene Slack fosse costoso, ieri ha registrato un fatturato di oltre $ 250 milioni, spingendolo oltre il $ 1 miliardo di run rate con oltre 100 clienti che hanno pagato oltre $ 1 milione in ARR. Questi numeri alla fine verranno aggiunti ai profitti di Salesforce.

L’analista di Canaccord Genuity David Hynes Jr. ha scritto di essere rimasto sconcertato dalla reazione degli investitori a questo rapporto. Come me, ha visto molti aspetti positivi. Eppure Wall Street ha deciso di concentrarsi sul negativo e vedere “il bicchiere mezzo vuoto”, come ha scritto nella sua nota agli investitori.

“Il titolo è chiaramente nel campo dello spettacolo, il che significa che è probabile che gli investitori impieghino un altro paio di trimestri per accettare l’idea che i fondamentali siano in realtà piuttosto solidi qui e che Slack fosse opportunista (e sì, costoso), ma non un tentativo di mascherare la crescita improvvisamente deteriorata “, ha scritto Hynes.

Durante la telefonata con gli analisti di ieri, Brad Zelnick del Credit Suisse ha chiesto in che modo la società potrebbe accelerare il malessere economico indotto dalla pandemia e Gavin Patterson, presidente e chief revenue officer di Salesforce, afferma che la società è pronta ogni volta che il mondo si sposta oltre il pandemia.

“E lasciate che vi rassicuri, stiamo sviluppando la capacità in termini di forza vendita. Saresti lieto di sapere che stiamo investendo in modo significativo in termini di forza vendita diretta per trarre vantaggio da tale domanda. E sono molto fiducioso che saremo in grado di affrontarlo. Quindi penso che stiate ascoltando oggi un messaggio da parte di tutti noi che il business è forte, la pipeline è forte e abbiamo fiducia nel corso dell’anno “.

Mentre i dirigenti di Salesforce sono stati chiaramente gonfiati ieri per una buona ragione, ci sono ancora dubbi nel terreno degli investitori che si sono manifestati nel titolo a partire e rimanere giù tutto il giorno. Spetterà, come suggerito da Hynes, a Salesforce continuare a dimostrare che si sbagliano. Finché continuano a produrre trimestri come quello che hanno avuto questa settimana, dovrebbero andare bene, indipendentemente da ciò che pensano oggi gli oppositori di Wall Street.

Fonte di notizie

About the author

Domenico Starnone

Domenico Starnone

È giornalista a tempo pieno per GSVC che si occupa di notizie di tecnologia e affari. Contribuisce regolarmente a Time, Men's Health e VICE Media. Il suo lavoro è stato pubblicato anche su Shape, Sports Illustrated, Food & Wine e molti altri negozi. Domenico ha ricevuto premi giornalistici dalla Society of Professional Journalists e dal Maryland.

Add Comment

Click here to post a comment