Ultime notizie

Airtel Africa vende una quota di business di denaro mobile di $ 200M al Rise Fund di TPG

Airtel Africa vende una quota di business di denaro mobile di $ 200M al Rise Fund di TPG

A febbraio, Airtel Africa, società di telecomunicazioni quotata a Londra, ha dichiarato che stava cercando di vendere una quota di minoranza nella sua attività di denaro mobile nel tentativo di raccogliere denaro e vendere alcune attività.

L’azienda sembra aver trovato un investitore in quanto ha annunciato che The Rise Fund, la piattaforma globale di impact investing della società di investimento TPG, investirà $ 200 milioni nel suo braccio mobile money.

L’investimento vedrà il business del denaro mobile – Airtel Mobile Commerce BV (AMC BV) – valutato a $ 2,65 miliardi. AMC BV è una consociata di Airtel Africa e la holding di diverse operazioni di denaro mobile di Airtel Africa in 14 paesi africani, tra cui Kenya, Uganda e Nigeria.

AMC BV afferma che la holding utilizzerà l’investimento per ridurre il proprio debito e investire in infrastrutture di rete e di vendita nei rispettivi paesi operativi. L’accordo si chiuderà in due tranche: $ 150 milioni investiti alla prima chiusura, con $ 50 milioni da investire alla seconda chiusura.

Dopo il completamento dell’accordo, Airtel Africa manterrà ancora una quota di maggioranza nell’attività e sta anche esplorando l’opportunità di conquistare il pubblico aziendale entro i prossimi quattro anni.

“I nostri mercati offrono il potenziale di mercato sostanziale per i servizi di denaro mobile per soddisfare le esigenze delle decine di milioni di clienti in Africa che hanno poco o nessun accesso ai servizi bancari e finanziari, e questa domanda sta guidando la crescita”, ha affermato Raghunath Mandava, CEO di Airtel Africa disse.

“Con l’annuncio di oggi, siamo lieti di dare il benvenuto a The Rise Fund come investitore nel nostro business di denaro mobile e come partner per aiutarci a realizzare il pieno potenziale dalla sostanziale opportunità di depositare le banche senza banche in tutta l’Africa”.

Il business del denaro mobile di Airtel, uno dei tanti attori che guidano l’inclusione finanziaria in tutto il continente, offre una gamma di servizi. Includono depositi e prelievi di portafoglio mobile, pagamenti commerciali e commerciali, trasferimenti di benefici, prestiti e risparmi, carte di credito virtuali e trasferimenti di denaro internazionali.

In genere, questi servizi sono presenti in tutti i paesi in cui operano ad eccezione della Nigeria. Nel paese dell’Africa occidentale, Airtel ha intrapreso la strada della collaborazione con banche locali, ma ora ha richiesto la propria licenza di mobile banking.

Nei suoi risultati più recenti riportati per il terzo trimestre del 2020, Airtel Africa ha registrato una crescita del fatturato anno su anno dal 41,1% a 110 milioni di dollari, in gran parte guidata dalla crescita del 29% della base clienti a 21,5 milioni e dal 9,7% di crescita ARPU. Il valore della transazione è aumentato del 53% fino a $ 12,8 miliardi ($ 52 miliardi annualizzati) e l’EBITDA sottostante si è attestato a $ 54 milioni ($ 216 milioni annualizzati) con un margine del 48,7%.

AMC BV beneficia di una forte presenza offline di chioschi, mini-negozi e agenti legati al suo core business delle telecomunicazioni. E nel tentativo di guidare la crescita quest’anno, l’azienda ha stretto partnership con Mastercard, Samsung, Standard Chartered Bank, WorldRemit, tra gli altri, per espandere sia la gamma che la profondità delle sue offerte di denaro mobile.

Yemi Lalude, partner di TPG che guida gli investimenti in Africa per The Rise Fund, ha affermato che con l’inclusione finanziaria una questione globale più acuta in Africa, le telecomunicazioni stanno colmando il divario tra le istituzioni finanziarie tradizionali ei milioni di africani senza banche.

“Non vediamo l’ora di lavorare con Airtel Africa per migliorare i loro servizi di denaro mobile, ampliare i suoi casi d’uso e crescere in nuovi mercati. Con questo investimento nelle operazioni di denaro mobile di Airtel Africa, siamo entusiasti di espandere il portafoglio fintech globale di The Rise Fund e continuare ad approfondire la nostra attenzione sul miglioramento dell’inclusione finanziaria in Africa e in tutto il mondo “, ha affermato.

L’anno scorso, TPG, che ha più di 91 miliardi di dollari di asset in gestione, ha investito 600 milioni di dollari in Reliance Jio. L’operatore di telecomunicazioni è un concorrente della società madre di Airtel Africa, Bharti Airtel. Questo è un dettaglio interessante, sebbene entrambi gli investimenti siano rivolti a mercati diversi.

Tags

About the author

Margaret Mazzantini

Margaret Mazzantini

Margaret è una giornalista per diverse importanti società di media genovesi. Lanciagli tutte le cose interessanti.

Add Comment

Click here to post a comment